Cartolina_Video-03OI (1).jpg

1° CONVEGNO ONCOLOGIA INTEGRATA

NUOVE OPPORTUNITÀ PER I MALATI DI TUMORE.  CURE COMPLEMENTARI INTEGRATE ALLE TERAPIE ONCOLOGICHE TRADIZIONALI.

OBIETTIVO: informare che la collaborazione tra medici tradizionali e terapeuti esperti in “medicine dolci “, è già una realtà anche in Italia. E’ una nuova opportunità di aiuto per il paziente in tutte le fasi della malattia, nel rispetto della sua persona e della famiglia e aumenta in molti casi la possibilità di guarigione. Poichè ogni malato è diverso e ogni tumore è differente, il protocollo di cure deve essere adattato ad ogni singolo paziente. L’integrazione di percorsi terapeutici differenti e complementari riduce gli effetti collaterali delle cure adottate e migliora la qualità di vita.

Ricordiamo che ciò che in Italia è “alternativo”, in altri paesi è complementare, mentre in altri ancora è medicina ufficiale.

A CHI SI RIVOLGE:  ai malati oncologici e loro familiari, ma anche a tutto il personale sanitario e ai volontari che lavorano in questo settore. 

PROGRAMMA

  • ORE 9.30 APERTURA LAVORI – MODERATORE: Claudia Benatti. giornalista professionista, laurea in giurisprudenza, scrive per la rivista Terra Nuova.
  • ORE 10.00 dott.ssa Daniela Muggia – Dalla diagnosi in poi, gli errori comunicativi e le sofferenze superflue che è possibile evitare: se le conosci, le eviti. Tanatologa, Premio Terzani 2008 per l’Umanizzazione della Medicina, ha messo a punto il metodo ECEL che insegna in ospedali, hospice e master in cure palliative, per addestrare il personale a questo approccio. Quello svoltosi nel 2010 in un reparto di terapia intensiva cardiochirurgica di Parma è diventato Progetto-pilota per l’umanizzazione e la dignità della persona nelle Terapie Intensive della Regione Emilia Romagna.
  • ORE 10.50 Dott.ssa Maria Rosa Di Fazio – Cure oncologiche oggi: applicarle con efficacia, minimizzando gli effetti collaterali. Medico specializzato in Oncologia e Ozonoterapia,  responsabile del servizio di Oncologia Medica (Day Hospital e Ambulatorio) del centro SH, Health Service di di Falciano (Repubblica di San Marino).
  • ORE 11.40 Dott. Ivano Hammarberg Ferri – Tumori e sistema immunitario: come sostenere il malato oncologico con la microimmunoterapia . Medico chirurgo, specialista in oncologia, omeopatia e omotossicologia. È anche palliativista e docente della scuola AMIOT di microimmunoterapia, professore alla scuola di counseling presso l’Università La Sapienza di Roma, professore all’ Università Guglielmo Marconi di Roma e  professore ospite presso l’ Università la Sapienza di Roma al Master di Omotossicologia e medicina low doses.
  • ORE 14.00 Dott.ssa Monica Di Lupo -La Micoterapia, come terapia di collegamento PNEI, nella cura e nel sostegno del paziente oncologico in trattamento integrato. Medico chirurgo, specialista in Medicina dello sport. Ecografia muscolo-scheletrica e traumatologica, esperta in micologia farmaceutica e Micoterapia, Omeopatia e Omotossicologia, Medicina Funzionale e Integrata, Oncologia Integrata.
  • ORE 14.50 Dott. Franco Cracolici – Agopuntura in Oncologia e Leniterapia: esperienze nell’ospedale di medicina integrata di Pitigliano -Grosseto e oltre. Medico Agopuntore, Direttore della Scuola di Agopuntura Tradizionale Cinese della Città di Firenze. Docente di medicina tradizionale cinese in varie Università, insegna anche oncologia integrata all’Università Marconi di Roma, E’ tutor di Agopuntura presso l’Ospedale di Medicina Integrata di Pitigliano, Responsabile Toscana SIPNEI (Societa’ Italiana psico-neuro-endocrino-immunologia). Responsabile Tavolo Agopuntura ARTOI (Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate).
  • ORE 15.40 Dott. Paolo LIssoni – Terapia anticancro con ormoni della pineale. Medico chirurgo esperto in Psiconeuroendocrinoimmunologia e in Immunoendocrinoterapia oncologica, attivo sia in ambito clinico che sperimentale, con specializzazione nello studio della ghiandola pineale.
  • ORE 16.30 Dott. Roberto Rinaldini –Laser endovena a bassa potenza. Medico chirurgo con specialità in medicina interna, psicologia e sessuologia, e omeopata costituzionalista,
  • ORE 17.20 Dott. Gioacchino Pagliaro – La meditazione in oncologia. Direttore U.O.C. Psicologia Ospedaliera, Dipartimento Oncologico, Ospedale Bellaria, Ausl di Bologna, Presidente dell’Attivismo Quantico Europeo – Bologna, Italia – Center for Quantum Activism (USA), Componente dell’Osservatorio Medicine Non Convenzionali della Regione Emilia-Romagna
  • ORE 18.30 chiusura lavori

 ==========================

 2° CONVEGNO DI ONCOLOGIA INTEGRATA

CANCRO, SOPRAVVIVENZA, QUALITÀ DI VITA, GUARIGIONE. ATTUALITÀ TRA ONCOLOGIA MEDICA ISTITUZIONALE E MEDICINA INTEGRATA

Il Convegno intende fornire una corretta informazione sulle nuove opportunità delle terapie oncologiche specie a sfondo biologico e immunoterapico di ultima generazione che rappresentano un netto vantaggio sia in termini di tossicità che in termini di sopravvivenza in alcune aree orfane di cura efficace.

Riteniamo doveroso inoltre estendere l’aggiornamento, sulla base di evidenze mediche, anche ai vantaggi della medicina integrata intesa come risorsa fisica , palliativa e anche curativa che può essere affiancata appropriatamente alle cure oncologiche istituzionali.

A CHI SI RIVOLGE: a tutto il personale sanitario e ai Caregiver in ambito oncologico, ai medici di famiglia, psicologi, psicoterapeuti, nutrizionisti, infermieri, ai farmacisti e anche ai malati oncologici e loro familiari.

PROGRAMMA

9:30 – SALUTI DI BENVENUTO CON PERFORMANCE MUSICALE CANORA DI MEDICI DEL NETWORK “MEDICO CURA TE STESSO” , IL CORO DI REDÙ DIRETTO DAL DOTT. MOREALI

9:45  – Apertura e introduzione al convegno

10:00 Prof. M. Maio – Lettura magistrale “Dalla chemioterapia classica alle nuove terapie biologiche mirate”

Direttore dell’Immunoterapia Oncologica del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena e Presidente della Fondazione NIBIT, il Network Italiano per la Bioterapia dei Tumori

10:30  Dott.ssa L. Landi  – Terapia personalizzata nel tumore polmonare non a piccole cellule

Medico Oncologo, Dipartimento di OncoEmatologia, Azienda USL della Romagna, Ravenna

10:45  Esperienza di  un MEDICO  AMMALATO  – Dott.G. Perrotta – Medico malato o malato esperto, salute e società.

Già Primario Chirurgo e Direttore di Dipartimento Chirurgico Ospedaliero.

11:00 Prof.ssa L. Cortesi  – Quale Obiettivo ci diamo? I nuovi trattamenti nei tumori della mammella e dell’ovaio

Professoressa di Oncologia, Esperta di Oncogenetica, Senologia, Neoplasie solide

11:30  Prof. C.Porta – Evoluzione nei trattamenti delle neoplasie del tratto Genito-Urinario

Dirigente Medico presso la SC di Oncologia Medica della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia

12:00 Prof. Leonardo Potenza – Valorizzare la Comunicazione tra Medico e Paziente in Ematologia

Ricercatore, Cattedra di Ematologia Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, AOU Policlinico di Modena; Insegnante di Tecniche di Comunicazione medico-paziente ed esperto di Cure Palliative precoci nei pazienti con  emopatie maligne.

12:15 Prof. G. Brandi – Trattamento dei carcinomi del tubo digerente ed epatobiliopancreatici.

Professore di Oncologia Medica presso l’Università di Bologna, Presidente del gruppo italiano di colangiocarcinoma (GICO)

12:30 Prof. G. Fiorentini – Integrative Oncology: qualità di vita e sopravvivenza.

Direttore UOC Gestione Integrata Ospedale Territorio Cure Palliative Oncologiche, “Ospedali Riuniti” Marche Nord, Pesaro

12:45 Esperienza di  un MEDICO  AMMALATO – Dott.ssa S. Villa

Responsabile U.S. DH oncologico Asst Lecco

13:00 Spazio domande

14:45 Prof. F.S. Dioguardi – Aminoacidi essenziali a integrazione delle cure oncologiche

Gastroenterologo, Professore Associato in Medicina Interna, Dipartimento di Scienze Cliniche e Salute di Comunità, Università degli Studi di Milano.

15:00 Dott.  A. Del Buono – Polisaccaridi estrattivi naturali (AHCC) nella gestione della sarcopenia in corso di chemioterapia: presentazione di casi/controllo

Specialista in Medicina Preventiva del Lavoro, Perfezionato in Fisiopatologia e Allergologia Respiratoria. Esperto in Nutrigenomica e Farmacogenomica

15:15 Dott. D. Spinedi – L’Omeopatia in Oncologia

Primario del reparto di Omeopatia presso la Clinica Santa Croce (Svizzera)

15:45 Prof. M. Nabissi – Cannabis e cancro  

Professore associato Università di Camerino (UNICAM) 

16:15 Dott. A. Passini –  Ruolo dell’Erborista qualificato;evidenze scientifiche sull’utilizzo di erbe ed estratti officinali a supporto oncologico

Erborista, Consigliere Nazionale della Federazione Erboristi Italiani (FEI)

16:30 – Dott. P. Lissoni – Raccordo tra paleo-cervello e qualità di vita in Oncologia

Medico Chirurgo Esperto in Psiconeuroendocrinoimmunologia e in Immunoendocrinoterapia oncologica, con specializzazione nello studio della ghiandola pineale

16:45 Dott. A. Laffranchi – Esperienze olistiche integrate nel paziente oncologico e nel percorso radioterapico

Specialista in Radiodiagnostica e Radioterapia presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano

17:00 Dott. G. Zora – Terapie integrate in Oncologia: quale ruolo ha la immunomodulazione? Report casistico di 20 anni di attività

Medico Chirurgo Specialista in Oncologia

17:15 – Dott.ssa S. Cazzavillan – La Micoterapia a integrazione delle cure oncologiche

Biologa, Genetista, Naturopata

17:30 – Dott.ssa F. Sebastiani – Stili di vita e prevenzione oncologica: evidenze e pseudo-evidenze

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione – Dottorato di Ricerca  in Oncologia Sperimentale  e Clinica presso l’Università di Modena e Reggio Emilia

17.45 – Dott. M. Cantore – Donatori di Musica: dieci anni di musica nelle oncologie italiane

Direttore Oncologia ASST Mantova. Presidente Donatori di Musica.

18:00 – Spazio Domande

 =======================

3° CONVEGNO DI ONCOLOGIA INTEGRATA

GENETICA  E MEDICINA INTEGRATA IN ONCOLOGIA E PSICONCOLOGIA: COME UTILIZZARE LA MAPPA DEL NOSTRO DNA PER TRAGUARDI DI PREVENZIONE E SALUTE.

Direttore Scientifico: Prof. Beniamino Palmieri (Unimore)

Coordinatore scientifico: Dott. Luca Roncati (Unimore)

Giunto alla sua terza edizione, il Convegno di Oncologia Integrata di Modena, è indirizzato quest’ anno alla interazione tra genetica/epigenetica nella prevenzione, diagnosi e cura del cancro, sia sotto il profilo della Oncologia Istituzionale sia nella integrazione olistica e palliativa con trattamenti nutraceutici.

Si tratta di un argomento nuovo e complesso ma già provvisto di un corredo di conoscenze scientifiche tali che lo rendono fruibile nella vita quotidiana anche da caregivers e pazienti.

La genetica di fatto condiziona il nostro ciclo vitale di salute e di malattia, ma si realizza attraverso uno stretto connubio con l’ambiente (fenotipo).

DESTINATARI DELL’INIZIATIVA: MEDICI, FARMACISTI, INFERMIERI, BIOLOGI, PSICOLOGI, STUDENTI, PAZIENTI

EVENTO COLLATERALE: Mostra  di pittura, esposizione di libri e fotografie, performances  realizzate da Medici Artisti

PROGRAMMA

9:15 – Saluto Autorità e Istituzioni

 9:30 – Prof. Luppi (Direttore Day Hospital, Centro Oncologico Modenese) – Lettura magistraleLe nuove frontiere nella cura del cancro: Immunoterapia per tutti?

10:00 – Prof. Simmaco – Genomica in oncologia: strategie per la scelta terapeutica

10:20 – Prof. Dominici – Genetica ed oncologia di precisione: il bersaglio cellulare.

10:40 – Prof. Roncati – La profilazione genomica nel cancro. 

11:30 – Testimonianza di un medico ammalato: A tu per tu con una malattia oncoematologica indolente e le sue conseguenze non indolenti in un paziente con MCS – Dr.ssa Magazzini

11:50 – Dott.ssa Soldati – Nutrizione, nutrigenomica e cancro: attualità e prospettive

12:10 – Dott.ssa Varese – Prescrizione e autoprescrizione di integratori e nutraceutici, quale evidenza, sinergie, antagonismi?

12.30 – Dott.ssa Vallelunga – Genetica “complementare” del cancro.

12:50 – Dott. Speciani/Dott. Biava – Nuovi farmaci biologici in oncologia: curare i recettori o agire sulle cause? 

Seconda sessione:

Moderatore: Prof. Palmieri

14:10 – Dott. Giordani – Fitness e tecniche mente-corpo negli Onconauti: dalle evidenze scientifiche alla pratica.

14:30 – Prof. Pagliaro – Le teorie quantistiche e l’intenzione creatrice, come aiutare il paziente a strutturare una nuova percezione della neoplasia.

15:10 – Dott. Soresi – Il significato della PNEI in oncologia.

15:40 – Dalla malattia alla salute: testimonianza di un medico su una teoria diversa che ispira la cura e la guarigione. –Dott.ssa Dall’Ora 

16:20 – Dott. Bellingeri, Dott. Speciani L. (Dieta GIFT),  Dott. Riefoli (Veganic), Dott. Cocca (Digiuno-Terapia e Crudismo-Raw Food) – Tavola rotonda con diversi stili alimentari e il loro impatto oncologico: fake news e prove scientifiche.

17:20 – Dott. Signori – Tumori e malattie “inguaribili”: una storia da riscrivere

18:00 – Chiusura lavori

Video OFFERTA di Oncologia Integrata -3 convegni per un totale di 24 ore di registrazione

Disponibilità: 98
Prezzo: 105,00 € 59,00 € -46,00 € -44% IVA inclusa

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
C.F
P,IVA
Professione
pec o codice univoco per fatturazione
telefono

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

DATI PER IL BONIFICO SU C/C POSTALE

IBAN: IT57A0760112800001040905950

INTESTAZIONE: 360GradiEventi srl - Carpi (MO)

Importo totale:

Ordina